Ripartenza post corona virus

 

“L’ecobonus salirà al 120%”

La detrazione rinforzata si accompagnerà al meccanismo dello sconto in fattura

Ecobonus al 120% per rilanciare l’edilizia nella fase 2 dopo il lockdown. Lo ha annunciato, dalla sua pagina Facebook, il Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli.

 

Ecobonus 120% nella fase 2

La misura rientra nel pacchetto di iniziative per accelerare dopo la sospensione delle attività, imposta dall’emergenza sanitaria, e dare sostegno alle imprese, soprattutto a quelle di piccole dimensioni, che più hanno sofferto per il blocco dei lavori. L’idea di Patuanelli è puntare sull’edilizia per la ripresa, così come fatto nel secondo dopoguerra. Il Governo è al lavoro per individuare le coperture. 

Sulle detrazioni rafforzate ci sono più ipotesi in campo. Una di queste è quella di riconoscere la detrazione del 120%, suddivisa in dieci rate annuali, ai contribuenti che realizzano gli interventi di riqualificazione energetica pagandoli di tasca propria.

I contribuenti privi della liquidità necessaria potrebbero optare per lo sconto immediato in fattura. Il fornitore dovrebbe anticipare, sotto forma di sconto, il 100% del costo dei lavori, ma avrebbe un rimborso del 120% sotto forma di credito di imposta.

Il meccanismo dello sconto in fattura è già stato proposto dal Governo lo scorso anno, ma con scarso esito. Molte imprese, lamentando di non avere la capienza sufficiente per praticarlo, e di essere penalizzate rispetto alle grandi realtà imprenditoriali, hanno fatto pressione fino all’abolizione parziale della misura. In questo caso, le imprese potrebbero essere invogliate dal rimborso maggiore rispetto alla quota anticipata. 

Detrazioni maggiorate, sarà così anche il sismabonus?

Nei giorni scorsi, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nell’illustrare gli “sconti pari al costo pressochè totale dei lavori” ha espressamente citato sia le detrazioni per la riqualificazione energetica degli edifici sia quella per la messa in sicurezza antisismica.

Analogamente, il Ministro Patuanelli, durante la trasmissione “Quarta Repubblica” e in un’intervista a “Il Sole 24 Ore” ha parlato del “rafforzamento di ecobonus e sismabonus, che passeranno al 100%” e che si combineranno con il meccanismo dello sconto in fattura.

Nelle ultime dichiarazioni di Patuanelli compare solo l’ecobonus. Potrebbe trattarsi di una dimenticanza o, forse, di un’esclusione dell’ultima ora per necessità di copertura.

Le detrazioni fiscali rinforzate, in fase di definizione, punteranno sullo sconto immediato in fattura.

http://www.DretSystem.it

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami